ZANOTTI CAMPIONE REGIONALE!

06 Maggio 2019

Festa del primo maggio "lavorativa" per il G.C. APRE OLMEDO.

A Praticello di Gattatico (RE) si è disputato il "49° Trofeo Papà Cervi", gara valevole per il campionato regionale: iscritti dal nostro team Alberghini Davide, Artoni Renzo, Bottazzi Danilo,Collovati Vittorio, Fanucchi Fabio, Labindi Alex, Laghi Gian Luca, Marzocchi Fabio, Prati Maurizio, Vignudelli Cesare e Zanotti Davide.

Circuito impegnativo di 2 km. caratterizzato da una salita breve ma impegnativa proprio sul traguardo.

Con partenza alle ore 10, gli atleti sono partiti a razzo:  in testa si forma un gruppetto con Granellini, Laghi, Prati e Zanotti.

Causa i continui allunghi, il gruppo si assottiglia perdendo per strada prima Laghi e poi Prati; rimane in testa la coppia Granellini-Zanotti che si avvantaggia di 1 minuto circa, fino all'ultimo giro dove i due atleti si sono praticamente fermati per giocarsi la volata.

Ne ha approfittato Prati che si è ricongiunto all'ultima curva ma, stremato dallo sforzo, non ha partecipato alla volata vinta per un soffio da Granellini su un grandissimo Zanotti!

Nonostante il 2° posto, Davide Zanotti si laurea campione regionale dell'Emilia-Romagna di cat. MH3, dimostrando di essere entrato di diritto fra i migliori atleti in Italia! 

E' stata una bella prestazione di squadra dove i nostri atleti hanno battagliato tra di loro: oltre al neo campione regionale Zanotti, conferme molto positive da Prati e Laghi, Bottazzi e Artoni.

Peccato per Fanucchi, incappato in una giornata storta; positive le prove di Labindi e del rientrante Alberghini, applausi dal pubblico per i veterani Collovati e Vignudelli.

Nella cat. MH2, ottima prova per Fabio Marzocchi che vince la gara, dimostrando di essere al top della condizione.

 

Nella stessa giornata, si è svolta la 3° tappa del Giro d'Italia di handbike a Tirano (SO), con la splendida cornice delle montagne valtellinesi ancora innevate. 

Circuito di km 4,600 duro, tecnico e ricco di strappi da percorrere con la formula di 1h + 1 giro.

Oltre 80 gli atleti, tra i quali spiccano i due Andrea del G.C. APRE OLMEDO, Gomiero e Meschiari.

Nella cat. MH3, gara dominata da Podestà che, nonostante l'anno sabbatico, è apparso in una forma strabilainte.

Andrea Meschiari e rimasto attardato dai primi causa un errata scelta nei rapporti del cambio che lo hanno costretto ad affrontare gli strappi con un rapporto non adatto: a fine gara un 7° posto che permette a Brigo, oggi secondo, di sfilargli la maglia rosa di un soffio.

Nella cat. MH1, Andrea Gomiero è stato autore di un'ottima prestazione: sotto la bandiera a scacchi un incoraggiante 4° posto per il nostro  campione veneto.

 

In allegato foto dei nostri atleti.